Nel 1985, E.Gombrich, scriveva questa frase nel suo libro “L’immagine e l’occhio”. Dire che viviamo in una società delle immagini, di questi tempi, è quanto di più vero si possa affermare, a volte appare anche scontato, ormai non ci facciamo quasi più caso. Con società delle immagini non si intende una società che dà più importanza alle apparenze rispetto ai contenuti e ai significati, quanto piuttosto una società in cui la comunicazione sembra passare sempre più attraverso foto, video e immagini in generale.

Con l’avvento del digitale e l’innovazione tecnologica si è verificata una crescita esponenziale della quantità di informazioni reperibili; internet è la quintessenza di quest’eccesso: una Times Square virtuale dove ovunque ti volti sei circondato da immagini.

Numerosi clienti hanno voluto affidare ad Effetti Visivi Studio la propria immagine o alcuni servizi, tra questi anche nomi molto prestigiosi: